COPY RIGHT ©KRG ITALY 2018 Kurdistan Regional GovernmentEnglish language

Governo Regionale del KurdistanRappresentanza In Italia

Erbil, 28 Maggio 2019
Nechirwan I. Barzani eletto Presidente della Regione del Kurdistan


Il Parlamento della Regione, questa mattina, con voto a maggioranza, ha eletto Nechirvan Barzani come nuovo Presidente della Regione del Kurdistan.
Barzani ha ricevuto 68 voti su un totale di 84 parlamentari presenti nel Parlamento. I suoi altri quattro avversari non hanno ricevuto alcun voto.
Nel novembre 2017, l'allora Presidente Masoud Barzani aveva annunciato che avrebbe posto fine al suo già esteso mandato all'indomani del referendum sull’indipendenza. Da allora, la Presidenza della Regione del Kurdistan è stata sospesa e i poteri del presidente sono stati delegati al primo ministro, al parlamento e alla magistratura regionale.
L'8 maggio i legislatori hanno approvato un progetto di legge intitolato "La riattivazione dell'Ufficio del Presidente della Regione del Kurdistan - Iraq e modifica del metodo di elezione del Presidente fino alla ratifica di una Costituzione".
Le disposizioni chiave della nuova legge delineano come deve essere eletto il presidente: fino ad ora, l’elezione era determinata attraverso un voto popolare. L'emendamento, tuttavia, ha cambiato il meccanismo e ha invece consegnato il processo decisionale al parlamento, dove il vincitore deve raggiungere una maggioranza di 50 + 1.
Nechirvan Barzani è il vice capo del principale Partito Democratico del Kurdistan (KDP). Durante le elezioni parlamentari del 30 settembre nella regione del Kurdistan, il KDP ha aumentato il numero di seggi a 45, con il PUK che ha vinto 21 seggi e il Movimento Gorran (Change) che ne ha assicurati 12.
Nato nel 1966, Barzani è stato eletto Vice Primo Ministro della Regione del Kurdistan nel 1996. È stato eletto Primo Ministro nel 1999 e nel 2006. Ha continuato a servire dopo essere stato rieletto nel post nel 2011 e nel 2013, fino al 28 maggio 2019.
È sposato e ha cinque figli.